Art. 669-bis. – Esercizio molesto dell’accattonaggio

04.12.2017

Salvo che il fatto costituisca piu’ grave reato, chiunque esercita l’accattonaggio con modalità vessatorie o simulando deformità o malattie o attraverso il ricorso a mezzi fraudolenti per destare l’altrui pietà è punito con la pena dell’arresto da tre a sei mesi e con l’ammenda da euro 3.000 a euro 6.000. È sempre disposto il sequestro delle cose che sono servite o sono state destinate a commettere l’illecito o che ne costituiscono il provento. (1)

(1) Articolo inserito, con decorrenza 4 dicembre 2018, dall’art. 21-quater, D.L. 4 ottobre 2018, n. 113, convertito, con modificazioni, dalla L. 1º dicembre 2018, n. 132