Art. 733. – Danneggiamento al patrimonio archeologico, storico o artistico nazionale

09.05.2017

Chiunque distrugge, deteriora o comunque danneggia un monumento o un’altra cosa propria di cui gli sia noto il rilevante pregio, è punito, se dal fatto deriva un nocumento al patrimonio archeologico, storico o artistico nazionale, con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda non inferiore a euro 2.065.
Può essere ordinata la confisca della cosa deteriorata o comunque danneggiata.

 

vedi articolo precedente

torna all’indice

vedi articolo successivo