Art. 86. – Forma della cauzione

08.02.2017

Salvo che sia diversamente disposto dal giudice a norma dell’art. 119 del codice, la cauzione deve essere prestata in danaro o in titoli del debito pubblico nei modi stabiliti per i depositi giudiziari.
Il documento contenente la prova del versamento è inserito nel fascicolo d’ufficio.