ATTESTAZIONE DI CONFORMITA’ NELL’ISCRIZIONE A RUOLO DELLE PROCEDURE ESECUTIVE

10.06.2016

Art. 518. – Forma del pignoramento (MOBILIARE) CO. 6 – Compiute le operazioni, l’ufficiale giudiziario consegna senza ritardo al creditore il processo verbale, il titolo esecutivo e il precetto. Il creditore deve depositare nella cancelleria del tribunale competente per l’esecuzione la nota di iscrizione a ruolo, con copie conformi degli atti di cui al periodo precedente, entro quindici giorni dalla consegna. La conformità di tali copie è attestata dall’avvocato del creditore ai soli fini del presente articolo. Il cancelliere al momento del deposito forma il fascicolo dell’esecuzione. Sino alla scadenza del termine di cui all’articolo 497 copia del processo verbale è conservata dall’ufficiale giudiziario a disposizione del debitore. Il pignoramento perde efficacia quando la nota di iscrizione a ruolo e le copie degli atti di cui al primo periodo del presente comma sono depositate oltre il termine di quindici giorni dalla consegna al creditore.   Art. 521-bis – Pignoramento e custodia di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi CO. 6 – Entro trenta giorni dalla comunicazione di cui al terzo comma, il creditore deve depositare nella cancelleria del tribunale competente per l’esecuzione la nota di iscrizione a ruolo, con copie conformi del titolo esecutivo, del precetto, dell’atto di pignoramento e della nota di trascrizione. La conformità di tali copie è attestata dall’avvocato del creditore ai soli fini del presente articolo.   Art. 543. – Forma del pignoramento (PIGNORAMENTO PRESSO TERZI) CO. 4 – Eseguita l’ultima notificazione, l’ufficiale giudiziario consegna senza ritardo al creditore l’originale dell’atto di citazione. Il creditore deve depositare nella cancelleria del tribunale competente per l’esecuzione la nota di iscrizione a ruolo, con copie conformi dell’atto di citazione, del titolo esecutivo e del precetto, entro trenta giorni dalla consegna. La conformità di tali copie è attestata dall’avvocato del creditore ai soli fini del presente articolo. …   Art. 557. – Deposito dell’atto di pignoramento (PIGNORAMENTO IMMOBILIARE) CO. 2 – Il creditore deve depositare nella cancelleria del tribunale competente per l’esecuzione la nota di iscrizione a ruolo, con copie conformi del titolo esecutivo, del precetto, dell’atto di pignoramento e della nota di trascrizione entro quindici giorni dalla consegna dell’atto di pignoramento. La conformità di tali copie è attestata dall’avvocato del creditore ai soli fini del presente articolo. Nell’ipotesi di cui all’articolo 555, ultimo comma, il creditore deve depositare la nota di trascrizione appena restituitagli dal conservatore dei registri immobiliari.

A seguito della modifica delle specifiche tecniche del processo civile telematico, l’attestazione di conformità di cui alle norme citate può essere fatta inserendo la dichiarazione in un documento informatico separato, sottoscritto digitalmente e da inviarsi all’ufficio giudiziario nella medesima busta telematica con la quale si effettua l’iscrizione a ruolo del procedimento.

La formula a titolo esemplificativo potrebbe essere la seguente: “Io sottoscritto avv NOME E COGNOME n.q. di difensore di XXXXXXX attesto che le copie informatiche per immagine di: PRECETTO, TITOLO ESECUTIVO e VERBALE DI PIGNORAMENTO (oppure CITAZIONE, ovvero PIGNORAMENTO) sono conformi agli originali analogici in mio possesso”