Avvocati – Dovere di informazione nei confronti del cliente – Omessa registrazione atti giudiziari – Pregiudizio immediato ed effettivo – Corte di Cassazione, terza sezione civile, Ordinanza n. 34700 del 16 novembre 2021

18.11.2021

La terza sezione civile della Corte di Cassazione con l’Ordinanza n. 34700 del 16 novembre 2021 sul tema relativo all’obbligo di informazione dell’avvocato nei confronti del cliente ha affermato che risulta condivisibile il principio per cui l’avvocato ha il dovere di informare il cliente delle conseguenze di un’omessa registrazione degli atti giudiziari, e che il pregiudizio derivante sia immediato ed effettivo indipendentemente dalla avvenuta dimostrazione del pagamento.¬†



Scarica documento