AVVOCATI – SOMME LIQUIDATE IN SENTENZA A TITOLO DI DIRITTI ED ONORARI – TRATTENUTA SOMME DEL LEGALE – Consiglio Nazionale Forense con la sentenza n. 152/16 del 21 gennaio 2016

20.03.2017

Il Consiglio Nazionale Forense con la sentenza n. 152/16 del 21 gennaio 2016, nell’ipotesi di omissione da parte del difensore di consegna tempestiva al proprio cliente delle somme ricevute dalla controparte,  ha statuito che il professionista possa trattenere le somme liquidate in sentenza a titolo di pagamento di diritti ed onorari, anche senza avviso al cliente, ancor più se il cliente nulla aveva corrisposto al professionista ai sensi dell’art. 44 del CDF nella vecchia formulazione che l’art. 31 del nuovo CDF



Scarica documento