REVOCA BENEFICI PRIMA CASA – ABITAZIONE DI LUSSO – ACCESSO AD ABITAZIONE CIVILE – LEGITTIMITÀ – Corte di Cassazione, quinta sezione civile, Sentenza n. 13145 del 24 giugno 2016.

30.06.2016

La Quinta Sezione civile della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 13145 del 24 giugno 2016, con riferimento ai benefici  “ prima casa”,  e  alla revoca dell’agevolazione, per i casi di presenza dei requisiti previsti per le  abitazione di lusso,   ha affermato la legittimità dell’accertamento,  ai sensi dell’art. 53 bis del d.P.R. n. 131 del 1986,  che venga eseguito con accesso all’abitazione privata ai sensi, confermando l’intenzione del legislatore di estendere tale potere di accesso anche nei confronti di chi non è imprenditore o soggetto IVA.



Scarica documento