Codice della nautica da diporto ed attuazione della direttiva 2003/44/CE – D.Lgs. n. 229 del 3 novembre 2017 – revisione ed integrazione del decreto legislativo 18 luglio 2005, n. 171 – Gazzetta Ufficiale S. G. n. 23 del 29 gennaio 2018

13.02.2018

In data odierna entrano  in vigore le norme di cui al D.Lgs. n. 229 del 3 novembre 2017 pubblicate in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 23 del 29 gennaio 2018 concernenti la  revisione ed integrazione del decreto legislativo 18 luglio 2005, n. 171, recante codice della nautica da diporto ed attuazione della direttiva 2003/44/CE, a norma dell’articolo 6 della legge 8 luglio 2003, n. 172, in attuazione dell’articolo 1 della legge 7 ottobre 2015, n. 167. L’introduzione delle nuove norme riguardano numerosi articoli del codice apportando tra gli altri novità in tema di introduzione delle navi storiche, procedure di iscrizione con la determinazione di un termine limite per il rilascio dei documenti, revisione delle normative attinenti al rilascio della della patente nautica, creazione di un titolo professionale marittimo specifico per la nautica minore, introduzione della figura del mediatore da diporto, la regolamentazione del noleggio dei natanti, eliminazione dei limiti  per l’iscrizione dei grandi yacht in noleggio al Registro internazionale.