CODICE DELLA PROPRIETA’ INDUSTRIALE – MODIFICHE AL TESTO – D. Lgs. 20/2/2019, n. 15 pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 8 marzo 2019 n. 57 – D. Lgs. 19/2/2019 n. 18 pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 12 marzo 2019 n. 18

20.03.2019

Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale rispettivamente in data 8 marzo 2019 n. 57 il D. Lgs. 20/2/2019, n. 15 e in data 12 marzo 2019 n. 60  il  D. Lgs. 19/2/2019 n. 18 che apportano modifiche al Codice della Proprietà industriale.
Con Il primo decreto, in attuazione della direttiva (UE) n. 2015/2436, vengono apportate alcune novità sull’abolizione del requisito della rappresentazione grafica del marchio, viene introdotta la disciplina dei marchi di certificazione nonchè quella del procedimento amministrativo di decadenza e nullità. Con il Il secondo decreto viene adeguata la normativa nazionale al regolamento sulla cooperazione rafforzata nel settore dell’istituzione di una tutela brevettuale unitaria, e alle disposizioni dell’Accordo su un tribunale unificato dei brevetti, ratificato con L. 214/2016 con l’ introduzione di un nuovo brevetto europeo con effetto unitario che resta   convalidato in automatico  in  tutti  i  paesi  UE   con comune giurisdizione.



Scarica documento