DETENUTO – CONDIZIONI DI SALUTE – COMPATIBILITA’ CON LA DETENZIONE – RISCHIO INFEZIONE COVID-19 – MISURE DI PREVENZIONE ADEGUATE – Corte di Cassazione, sesta sezione penale, sentenza n. 27917 del 23 settembre 2020, depositata in data 7 ottobre 2020

20.10.2020

La Sesta sezione della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 27917 del 23 settembre 2020, depositata in data 7 ottobre 2020,  sul tema relativo alle  condizioni di salute del detenuto in rapporto al  regime carcerario e alla possibilità di contrarre l’infezione da Covid-19, va verificata la situazione complessiva nella casa circondariale in cui si trova la persona, nello specifico con riguardo  alle specifiche misure di prevenzione adottate con riferimento  alla distanza di sicurezza tra detenuti “a rischio”, nonché della possibilità che i reclusi  si trovano in condizioni di salute più precarie possano godere del trasferimento presso altri istituti o presso strutture sanitarie più adeguate del circuito penitenziario.



Scarica documento