DEPOSITO TELEMATICO ATTI DEL PROCESSO CIVILE – ERRORI IN FASE DI DEPOSITO

06.10.2017

A seguito delle numerose segnalazioni ricevute in merito a presunti errori in fase di deposito, segnalati dagli uffici giudiziari civili con il seguente messaggio contenuto nella mail relativa ai controlli automatici (3 p.e.c.):

Codice esito: -1
Descrizione esito: —
Errore imprevisto nel deposito, sono necessarie verifiche da parte dell’ufficio ricevente.

apparentemente non interpretabile, si fa presente che il sistema dei registri di cancelleria rileva eventuali problemi di sottoscrizione digitale presenti negli allegati del deposito, senza una specificazione relativa alla tipologia di errore.

In pratica qualora un allegato sia sottoscritto con firma digitale scaduta, corrotta, con certificato non valido o sospeso, il sistema genera un errore che rende a volte  impossibile anche la semplice visualizzazione da parte del cancelliere dell’atto sulla propria consolle.

Per il sistema qualsiasi firma apposta su un documento deve essere valida all’atto del deposito pertanto qualora venga allegato un documento correttamente sottoscritto durante il periodo di validità del certificato ma che risulti scaduto al momento del deposito, questo causerà un errore segnalato con il messaggio di cui sopra.

Qualora l’ufficio non sia in grado di intervenire manualmente per l’accettazione del deposito si consiglia di:

DEPOSITARE COPIA INFORMATICA anche per immagine (non firmata) DI EVENTUALI ALLEGATI CONTENENTI SOTTOSCRIZIONI DIGITALI APPOSTE CON CERTIFICATO SCADUTO AL MOMENTO DEL DEPOSITO.