EQUA RIPARAZIONE – VALORE DELLA CAUSA – VALORE – PROCESSO DI ESECUZIONE – VALORE DEL CREDITO AZIONATO – Corte di Cassazione, seconda sezione civile, Sentenza n. 24362 del 4 ottobre 2018

09.10.2018

La seconda sezione civile della Corte di Cassazione, con la  sentenza n. 24362 del 4 ottobre 2018 in tema di equa riparazione, in caso di violazione del termine di ragionevole durata del processo di esecuzione, ha affermato il seguente principio di diritto: “in materia di equa riparazione, in caso di violazione del termine di ragionevole durata del processo di esecuzione,  il valore della causa va identificato, in analogia con il disposto dell’art. 17 c.p.c., con il valore del credito azionato con l’atto di pignoramento”.



Scarica documento