DIRITTO UNIONE EUROPEA – TARIFFE PROFESSIONALI – FISSAZIONE PER LEGGE SENZA NEGOZIAZIONE TRA LE PARTI – DETERMINAZIONE – LIBERA CONCORRENZA – prima sezione della Corte di Giustizia dell’unione Europea, prima sezione, cause riunite C-532/15 e C-538/15, depositata in data 8 dicembre 2016

15.12.2016

La prima sezione della Corte di Giustizia dell’unione Europea con la sentenza relativa alle cause riunite C-532/15 e C-538/15 depositata in data 8 dicembre 2016, su rinvio pregiudiziale della Corte distrettuale di Saragoza (Spagna) ha stabilito la conformità al diritto UE, che non contrasta con le regole sulla libera concorrenza, la determinazione di tariffe fissate per legge per i servizi prestati da procuratori legali senza possibilità di negoziazione tra le parti.



Scarica documento