COLPA OMISSIVA – GESTIONE DI IMPIANTO SCIISTICO – VALUTAZIONE PREVENTIVA DEI RISCHI – DELEGABILITÀ – Corte di Cassazione, terza sezione penale, Sentenza n. 50427 del 17 luglio 2019, depositata in data 13 dicembre 2019

17.12.2019

La terza sezione penale della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 50427 del 17 luglio 2019, depositata in data 13 dicembre 2019, in tema di colpa omissiva, ha affermato il seguente principio di diritto ” il gestore della pista di slittino,  ha l’obbligo, non delegabile, di valutare tutti i rischi connessi all’esercizio della pista medesima, sicchè egli risponde, a titolo di colpa, dellla morte di un utente della pista, deceduto a causa di un incidente provocato da una situazione di pericolo ……..che non era stato valutato dal gestore medesimo prima della messa in esercizio della pista. con il massimo grado di specificità, potendo estendere  a detta materia, la regola valida per la sicurezza sui luoghi di  lavoro ex art. 17, comma 1, del d.lgs. n. 81 del 9 aprile 2008. 



Scarica documento