Equitalia – Cancellazione dal registro delle imprese – Successione ex art. 111 c.p.c. – Corte di Cassazione, sezione quinta tributaria, Ordinanza n. 15869 del 15 giugno 2018

21.06.2018

La quinta sezione tributaria della Corte di Cassazione, con l’ Ordinanza n. 15869 del 15 giugno 2018,  con riferimento alla cancellazione d’ufficio, con decorrenza 1° luglio 2017, dal registro delle imprese delle società del gruppo Equitalia in virtù dell’art. 1, comma 1, del d.l. n. 193 del 2016, (l. n. 225  2016), la successione a titolo universale, ex art. 1 comma 3, in favore dell’Agenzia delle entrate-riscossione,  costituisce una successione nell’universalità dei rapporti facenti capo al soggetto inizialmente considerato, con trasferimento dei rapporti pendenti  (art. 111 c.p.c.) , nel caso specifico concernenti lo svolgimento della funzione disciplinata dalla legge, stabilendo pertanto la prosecuzione dei giudizi senza interruzione. 

 



Scarica documento