ESECUZIONI SFRATTI – NEGAZIONE FORZA PUBBLICA PER UN CERTO PERIODO DELL’ANNO – IMPUGNAZIONE – GIURISDIZIONE AMMINISTRATIVA – Corte di Cassazione, Sezioni Unite civili, sentenza n. 17620 del 17 luglio 2017

20.07.2017

La Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 17620 del 17 luglio 2017, in tema di impugnazione di provvedimenti che, in via generale neghino la forza pubblica per tutte le esecuzioni degli sfratti per un certo periodo dell’anno, proposta da Confedilizia, compete alla giurisdizione del giudice amministrativo, in quanto la posizione giuridica soggettiva fatta valere in sede amministrativa è una situazione di interesse legittimo, mirando all’annullamento di provvedimenti impugnati in quanto lesivi degli interessi generali lesivi dei proprietari e  comunque volti al fine di prevenzione e controllo del territorio e quindi meritevoli di tutela pubblicistica



Scarica documento