FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI – IMPUGNAZIONE DI UNA SENTENZA DI FALLIMENTO CON NOTIFICAZIONE DEL RICORSO IN VIA TELEMATICA – Sentenza n. 22352 del 2 novembre 2015

02.02.2016

La Prima Sezione civile della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 22352 del 2 novembre 2015, con riferimento al perfezionamento della notificazione telematica per un’impugnazione di una sentenza dichiarativa di fallimento, ha chiarito  che questa si verifica con il rispetto dei passaggi  previsti dalla legge mediante la ricevuta di accettazione, attestante l’avvenuta spedizione di un messaggio di posta elettronica certificata, e della ricevuta di avvenuta consegna, che garantisce la ricezione del messaggio leggibile all’indirizzo dichiarato dal destinatario, non avendo alcun rilievo l’annotazione con la quale il cancelliere abbia invitato il creditore istante, prima ancora  che il sistema generasse la ricevuta di avvenuta consegna, ad attivare il meccanismo sostitutivo previsto dall’art. 15, comma 3, L.Fall.



Scarica documento