FAMIGLIA – ASSEGNO DIVORZILE – ART. 5 COMMA 6 L. 898/70 – INFONDATEZZA LEGITTIMITA’ COSTITUZIONALE – Sentenza 1 febbraio 2015, n. 11

15.10.2015

Il Tribunale di Firenze ha proposto la questione di legittimità costituzionale con riferimento alla Legge sul divorzio ed in particolare all’assegno divorzile e specificatamente all’art. 5 comma 6 L. 898/70, per contrasto con gli artt. 2, 3 e 29 della Costituzione .
La Corte Costituzionale con la sentenza n. 11 dell’11 febbraio 2015, ha dichiarato infondata la questione di legittimità costituzionale sollevata avendo rilevato che il tenore di vita non può essere ritenuto l’unico elemento ai fini della determinazione dell’assegno divorzile essendo determinanti ulteriori parametri quali il reddito dei coniugi, l’apporto di ciascuno dei coniugi alla costituzione del patrimonio comune e l’effettiva durata del matrimonio .