FAMIGLIA – CONVIVENZA DI FATTO – LEGGE APPLICABILE AI SOLI RESIDENTI IN ITALIA – Ministero Interno parere del 6 febbraio 2017 n° 231

06.03.2017

Il Ministero dell’Interno con il parere n° 231  del 6 febbraio 2017 n° 231, in riferimento  alla richiesta di chiarimenti in merito all’applicazione dell’art. 1 comma 36 della Legge 76/2016, concernete  la disciplina delle convivenze di fatto, ha affermato che la sua applicazione  riguarda solo  cittadini italiani o stranieri residenti in Italia e non ai cittadini iscritti in AIRE. Nel documento viene evidenziato che l’art. 37 della medesima Legge finalizza gli istituti propri dell’ordinamento anagrafico all’accertamento della stabile convivenza e non già alla costituzione della convivenza di fatto 

 



Scarica documento