FONDI STRUTTURALI U.E. PER PROFESSIONISTI

01.02.2016

Con la Legge di stabilità 2016 è stata recepita la normativa europea che consente l’accesso ai fondi strutturali europei per il periodo 2014/2020 per i liberi professionisti equiparandoli alle pmi, estendendo altresì la platea con partite iva e free lance. E’ stata quindi acccolta la raccomandazione della Commissione europea del 2013 con la quale l’Italia veniva invitata all’allineamento con gli altri paesi europei, sulla base anche dell’esperienza di alcune regioni che avevano avviato dei percorsi di realizzazione con la destinazione negli ultimi tre anni di oltre 260.000.000 di euro mediante il Fondo sociale europeo.