Falso materiale – Configurabilità – Formazione di copia di un atto inesistente – Apparenza di atto originale Corte di Cassazione, Sezioni Unite penali, sentenza n. 35814 del 28 marzo 2019, depositata in data 7 agosto 2019

29.08.2019

Le Sezioni Unite penali della Corte di cassazione con la sentenza n. 35814 del 28 marzo 2019, depositata in data 7 agosto 2019, sulla questione relativa alla configurabilità del reato di falso materiale nell’ipotesi di produzione di una fotocopia al fine di attestare falsamente l’esistenza di un corrispondente documento originale,  hanno affermato il seguente principio di diritto: ” la formazione della copia di un atto inesistente non integra il reato di falsità materiale, salvo che la copia assuma l’apparenza di un atto originale”.



Scarica documento