IMPUGNAZIONI – SENTENZA DI PROSCIOGLIMENTO PRONUNCIATA DAL GIUDICE DI PACE – INTERESSE ALL’IMPUGNAZIONE DELLA PARTE CIVILE ANCHE AI SOLI EFFETTI CIVIL – Sentenza n. 33864 del 23 aprile 2015, depositata in data 31 luglio 2015

15.10.2015

Le Sezioni Unite penali della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 33864 del 23 aprile 2015, depositata in data 31 luglio 2015 con riferimento a reati di competenza del giudice di pace, hanno affermato che l’insussistenza dell’interesse all’impugnazione per la parte civile della sentenza dichiarativa dell’estinzione del reato per condotte riparatorie emessa ai sensi dell’art. 35 del d. lgs. n. 274 del 2000, non avendo tale pronuncia i requisiti  di giudicato nel giudizio civile per le restituzioni o per il risarcimento del danno, non producendo quindi effetti pregiudizievoli per se stessa