INGIUSTA DETENZIONE – DICHIARAZIONI RETICENTI, MENZOGNERE E CONTRADDITTORIE – LEGITTIMITA’ SCELTE DIFENSIVE – CAUSA OSTATIVA – Corte di Cassazione, quarta sezione penale, sentenza n. 42014 del 28 giugno 2017

15.09.2017

La quarta sezione penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 42014 del 28 giugno 2017 nella fattispecie di richiesta  di indennizzo per ingiusta detenzione ha respinto l’istanza del ricorrente sul presupposto che le dichiarazioni reticenti, menzognere e contraddittorie, pur essendo scelte difensive legittime,  hanno un peso negativo  e costituiscono la sussistenza di una causa ostativa al riconoscimento del diritto alla riparazione, in quanto con tali comportamenti il soggetto contribuisce con dolo o colpa grave all’emissione ed al protrarsi della massima misura cautelare 



Scarica documento