LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO COMMERCIALE – CESSAZIONE – LIBERAZIONE DEL CONDUTTORE DALL’OBBLIGO DEL PAGAMENTO DEL CANONE – OFFERTA FORMALE DI RICONSEGNA DELL’IMMOBILE SUBORDINATA AL PAGAMENTO DELLA INDENNITÀ DI AVVIAMENTO – Sentenza n. 890 del 20 gennaio 2016

01.02.2016

La Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 890 del 20 gennaio 2016, nel’ipotesi di estinzione del rapporto di locazione, la liberazione dalla corresponsione dei canoni da parte del conduttore di immobile ad uso commerciale si concretizza con l’offerta formale di restituzione dell’immobile, ex art. 1216, comma 2, c.c., anche con la condizione posta dal locatore  di riconsegna soggetta al pagamento dell’indennità di avviamento.



Scarica documento