SENTENZA – REDAZIONE IN FORMATO ELETTRONICO – SOTTOSCRIZIONE CON FIRMA DIGITALE – Cassazione Sentenza n. 22871 del 10 novembre 2015

09.11.2015

La Terza Sezione civile della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 22871 del 10 novembre 2015, ha affermato che non è nulla per difetto di sottoscrizione la sentenza che il giudice redige in formato elettronico e che sottoscriva con firma digitale, ai sensi dell’art. 15 del d.m. 21 febbraio 2011, n. 44, essendo applicabile attesa al processo civile il «Codice dell’amministrazione digitale».



Scarica documento