MINORE NATO IN ITALIA – “RETTIFICAZIONE” DELL’ATTO DI NASCITA – INDICAZIONE DI DUE DONNE QUALI GENITORI – Corte di Cassazione, prima sezione civile, sentenza n. 7668 del 3 aprile 2020

14.04.2020

La prima sezione civile della  Corte di Cassazione, con la sentenza n. 7668 del 3 aprile 2020, sulla richiesta di  “rettificazione” dell’atto di nascita per minore nato in Italia con inserimento della doppia maternità, di cui una biologica e l’altra genitrice intenzionale, per avere dato il consenso alla tecnica della procreazione medicalmente assistita, deve essere respinta  poiché nell’ordinamento italiano vige il divieto di ricorso a tale tecnica per persone dello stesso sesso.



Scarica documento