MINORE STRANIERO NON ACCOMPAGNATO – SBARCO ILLEGALE IN ITALIA – NOMINA DEL TUTORE – COMPETENZA – DEL GIUDICE TUTELARE – Corte di Cassazione, sesta sezione civile, Ordinanza n. 10212 del 26 aprile 2017

28.04.2017

La sesta sezione civile della Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 10212 del 26 aprile 2017 ha affermato la competenza del giudice tutelare del luogo in cui è presente la struttura di prima accoglienza per  la nomina del tutore del minore non accompagnato sbarcato illegalmente in Italia, in osservanza del  comma 1  dell’art. 19, comma 5, del d.lgs. n. 142 del 2015, mentre il tribunale per i minorenni è competente per la fase successiva e per l’adozione.



Scarica documento