EQUA RIPARAZIONE – ACCOGLIMENTO PARZIALE – OPPOSIZIONE AL COLLEGIO – IPOTESI RIGETTO – SANZIONE SOLO IN IPOTESI DI INAMMISSIBILITA’ O INFONDATEZZA DELLA DOMANDA – Corte di Cassazione, seconda sezione civile, sentenza n. 25837 del 14 ottobre 2019

17.10.2019

La  seconda sezione civile della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 25837 del 14 ottobre 2019, in materia di equa riparazione e sulla incostituzionalità dell’art. 5-quater della L. 208/15 ha affermato come già stabilito in pronunce precedenti che se il ricorso viene accolto solo in parte  ed il ricorrente propone opposizione al collegio, nell’ipotesi di rigetto, l’opponente non può essere condannato  al pagamento della sanzione ex art. 5 quater della L. 24 marzo 2001, n. 89,  in quanto questa è applicabile solamente quando la domanda di equa riparazione è dichiarata inammissibile o manifestamente infondata. 

 

 



Scarica documento