Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici – Decreto Legge 1 aprile 2021 n. 44, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 79 del 1 aprile 2021

14.04.2021

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 79 del 1 aprile 2021 il Decreto Legge 1 aprile 2021 n. 44 recante recante le misure urgenti per l’esercizio dell’attivita’ giudiziaria nell’emergenza pandemica da COVID-19 1. Le nuove norme contenute all’art. 6 prevedono la proroga al 31 luglio 2021 di alcune disposizioni in materia di giustizia civile, penale, amministrativa, contabile e tributaria, oltre che  prevedere norme sullo svolgimento dell’attività giudiziaria in periodo di emergenza pandemica e modifiche al codice della giustizia contabile. Vengono altresì aggiunti due commi all’art. 24  del d.l. 137/2020 che riportano quanto segue:

2-bis. Il malfunzionamento del portale del processo penale telematico e’ attestato dal Direttore generale per i servizi informativi automatizzati, e’ segnalato sul Portale dei servizi telematici del Ministero della giustizia e costituisce caso di forza maggiore ai sensi dell’articolo 175 del codice di procedura penale.

2-ter. Nei casi previsti dal comma 2-bis, fino alla riattivazione dei sistemi, l’autorita’ giudiziaria procedente puo’ autorizzare il deposito di singoli atti e documenti in formato analogico. L’autorita’ giudiziaria puo’ autorizzare, altresi’, il deposito di singoli atti e documenti in formato analogico per ragioni specifiche ed eccezionali.»