MOTIVAZIONE SEMPLIFICATA DELLE SENTENZE DELLA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

02.11.2016

Il Primo Presidente della Corte di Cassazione ha emesso due provvedimenti, uno in materia civile ed uno in materia penale, volti ad incentivare un uso esteso da  parte dei giudici nella redazione delle sentenze della motivazione semplificata e dell’esposizione succinta e concisa dei fatti rilevanti della causa e delle ragioni giuridiche della decisione  in modo da ridurre i tempi di definizione dei procedimenti che dipendono – tra l’altro – dai tempi di redazione delle decisione.

Per visualizzare il provvedimento sulle sentenze civili clicca qui 

Per visualizzare il provvedimento sulle sentenze penali clicca qui