ORDINI AVVOCATI – ELEZIONI CONSILIARI – OPERAZIONI ELETTORALI – APPLICAZIONI REGOLAMENTARI ILLEGITTIME – LISTE COMPOSTE DAL LIMITE MASSIMO DUE TERZI – Corte di Cassazione, Sezioni Unite civili, sentenza n. 2614 del 1 febbraio 2017

07.02.2017

Le Sezioni Unite civili della Corte di Cassazione con la sentenza n. 2614 del 1 febbraio 2017 decidendo la causa  nel merito ha disposto l’annullamento delle elezioni consiliari dell’Ordine degli Avvocati di Bari  in quanto le operazioni elettorali si sono svolte in applicazione di norme regolamentari illegittime, confermando la sentenza del TAR Lazio n. 8333/2015 che ha disposto la “necessaria riconduzione delle liste al limite massimo dei due terzi degli eligendi”



Scarica documento