Avvocati – Procedimento di liquidazione del compenso ex art. 14 del d.lgs. n. 150 del 2011 – estensione all’an debeatur – Ordinanza conclusiva – Ricorribilità per cassazione. – Corte di Cassazione, seconda sezione civile, sentenza n. 12411 del 17 maggio 2017

19.05.2017

La seconda sezione civile della Corte di Cassazione con la sentenza n. 12411 del 17 maggio 2017 ha affermato, in considerazione del principio stabilito nella sentenza della Suprema Corte n. 4002 del 2016, in relazione alle controversie per la liquidazione di onorari e diritti che competono all’avvocato in materia giudiziale civile anche nell’ipotesi di richiesta di accertamento dell’an, l’ordinanza che definisce il procedimento ex art. 14 d. lgs. 150/2011 non è appellabile e l’impugnazione può essere proposta con ricorso straordinario per cassazione



Scarica documento