Pubblicato il nuovo Regolamento per la tenuta e l’aggiornamento di albi, elenchi e registri da parte dei Consigli dell’ordine degli avvocati, nonché altre disposizioni per la loro gestione

13.09.2016

Nella Gazzetta Ufficiale 12 settembre 2016, n. 213, è stata pubblicato il Decreto del Ministero della Giustizia 16 agosto 2016, n. 178, recante il “Regolamento recante le disposizioni per la tenuta e l’aggiornamento di albi, elenchi e registri da parte dei Consigli dell’ordine degli avvocati, nonché in materia di modalità di iscrizione e trasferimento, casi di cancellazione, impugnazioni dei provvedimenti adottati in tema dai medesimi Consigli dell’ordine, ai sensi dell’articolo 15, comma 2, della legge 31 dicembre 2012, n. 247”.

In base alle nuove disposizioni, la gestione degli albi, elenchi e registri è affidata ad  un sistema informatico centrale realizzato dal Consiglio nazionale forense entro ventiquattro mesi dalla data di entrata in vigore del regolamento in base a specifiche tecniche da adottarsi entro dodici mesi. Le specifiche tecniche hanno riguardo, in particolare, all’architettura di funzionamento del sistema, ai flussi informativi, alle modalità di accesso al sistema informatico centrale per l’inserimento dei dati e dei documenti informatici, alle modalità di interconnessione e interazione del sistema centrale con i sistemi dei consigli dell’ordine, alle misure di sicurezza adottate per la riservatezza e l’integrità dei dati personali, nonché ai criteri di individuazione degli incaricati del trattamento dei dati. Al fine di rendere disponibile in tempo reale al Ministero della giustizia gli indirizzi di posta elettronica certificata degli avvocati, le modalità telematiche e automatizzate per la trasmissione al Ministero dei predetti indirizzi e dei dati identificativi degli avvocati che ne sono titolari sono stabilite, entro diciotto mesi dall’entrata in vigore del regolamento. 



Scarica documento