RICORSO PER CASSAZIONE – Inammissibilità – Non tardività – Sentenza Corte Cost. n. 25/2019 – Illegittimità costituzionale dell’art. 75, comma 2, del d.lgs. n. 159 del 2011 – Annullamento della sentenza di condanna – Corte di Cassazione, seconda sezione penale,sentenza n. 29642 del 30 maggio 2019, depositata in data 8 luglio 2019

22.07.2019

La Seconda sezione della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 29642 del 30 maggio 2019, depositata in data 8 luglio 2019,  ha affermato che l’inammissibilità del ricorso per cassazione, ma non tardivo, non preclude la eliminazione della condanna relativamente al delitto previsto dall’art. 75 comma 2, del d.lgs. n. 159 del 2011 (codice delle leggi antimafia) attesa la dichiarazione di illegittimità costituzionale ad opera della sentenza della Corte costituzionale n. 25 del 2019, “………nella parte in cui prevede come delitto la violazione degli obblighi e delle prescrizioni inerenti la misura della sorveglianza speciale con obbligo e divieto di soggiorno ove consistente nell’inosservanza delle prescrizioni di “vivere onestamente” e di “rispettare le leggi” .



Scarica documento