ULTERIORI MODIFICHE PER GLI UFFICI DEL GIUDICE DI PACE DI LUNGRO, NICOTERA, ORTONA, OSIMO e SAN SOSTI

05.06.2017

Il Ministero della giustizia interviene nuovamente sulle sedi degli Uffici del Giudice di pace con due decreti emessi in data 29 e 31 maggio e pubblicati entrambi nella Gazzetta Ufficiale 1° giugno 2017, n. 126.

Con il primo provvedimento, sono state eliminate dalle sedi ripristinate gli Uffici del Giudice di pace di Lungro, Nicotera ed Ortona; con il secondo, è stata differita al 30 settembre 2017 la data di inizio del funzionamento degli Uffici del Giudice di pace di Osimo e Sosti.

In base alle nuove disposizioni, la competenza territoriale del Giudice di pace di Lungro, comprendente i comuni di Acquaformosa, Altomonte, Firmo e Lungro, è stata definitivamente attribuita al Giudice di pace di Castrovillari; quella del Giudice di pace di Nicotera, comprendente i comuni di comuni di Joppolo, Limbadi e Nicotera, è stata definitivamente attribuita al Giudice di pace di Vibo Valentia; quella del Giudice di pace di Ortona, comprendente i comuni di Arielli, Crecchio, Ortona, Poggiofiorito e Tollo, è stata definitivamente attribuita al Giudice di pace di Chieti